acat
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Il Comune elimina i parcheggi riservati a farmacie e autoscuole, presto via anche quelli per gli alberghi

striscefarmacia

Sono stati rimossi i primi stalli riservati alle farmacie, agli autonoleggi e alle autoscuole in città. Circa una ventina di provvedimenti adottati dal settore Mobilità e Trasporti, con cui parte il percorso che dovrà riguardare progressivamente anche le strutture ricettive. In questo modo l’amministrazione comunale inizia a dare seguito a quanto deciso dal Ministero delle Infratrutture, dopo il ricorso presentato da FareAmbiente, secondo cui i parcheggi riservati a queste categorie sarebbero stati illegittimi. Il ministero ha riconosciuto valide le motivazioni espresse, che tiravano in ballo il mancato rispetto del Codice della Strada. I posti auto che torneranno, dunque, nella disponibilità dei cittadini saranno in tutto circa 200. “I posti che torneranno disponibili- spiega l’assessore alla Viabilità, Dario Abela- seguiranno il contesto delle vie in cui si trovano. Nel caso in cui si tratti di strade con parcheggi liberi, torneranno liberi. Nel caso in cui si tratti, invece, di strade a vocazione commerciale, dovrebbero essere inseriti come “Strisce blu”, ma nella maggior parte dei casi punteremo sui parcheggi di 15 minuti, per favorire il ricambio continuo e garantendo sempre i posti destinati alle operazioni di carico e scarico”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store