• Siracusa. Il Comune “parla” con i cittadini attraverso WhatsApp: parte il servizio

    Per parlare direttamente con i cittadini, Palazzo Vermexio apre alla tecnologia e lancia il servizio di WhatsApp comunale. Attraverso la popolare applicazione di messaggistica per smartphone, arriveranno adesso aggiornenamenti su appuntamenti di particolare rilevanza, avvisi e allerte, interruzioni del servizio idrico, comunicazioni sulla viabilità, farmacie di turno e molto altro.
    Coinvolti e mobilitati quasi tutti i settori: mobilità, politiche culturali, polizia municipale, ambiente, protezione civile, reti e infrastrutture. Gli uffici “parlano” direttamente con il cittadino grazie al coordinamento svolto dal settore comunicazione e Sviluppo delle tecnologie.
    Per iscriversi al servizio, realizzato dallo SmartLab, bisogna inserire in rubrica telefonica il numero +393357475817 magari salvandolo tra i contatti come “Whatsapp Siracusa”. Per completare la procedura di iscrizione bisogna poi inviare un messaggio a quel numero attraverso Whatsapp con scritto “iscrizione ON”. Si riceverà un messaggio di conferma della iscrizione.
    Per annullare l’iscrizione si deve inviare una mail all’indirizzo sportellocittadino@comune.siracusa.it con oggetto “Iscrizione Off” e inserendo il proprio numero di cellulare, da cancellare dalla lista.

  • freccia