CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Il giorno dell’Ottava: Santa Lucia torna in Cattedrale. Si è chiusa la festa

fuochi_santa_lucia

Santa Lucia è tornata in Cattedrale. Partita nel pomeriggio dalla “sua” chiesa dell Borgata ha ripercorso a ritroso la città. Alle 22.13 l’ingresso nel Duomo, poi i berretti verdi hanno adagiato il simulacro sull’argano con cui vengono effettuate le operazioni finali fino alla chiusura della nicchia.
Processione partecipata, come sette giorni prima. Migliaia i siracusani che hanno seguito la patrona nel suo incedere a spalla. Tra i momenti salienti, la sosta all’ospedale Umberto I con il tradizionale momento di preghiera quindi, poco dopo le 21, i fuochi d’artificio che hanno salutato l’arrivo del simulacro ai ponti. Uno spettacolo pirotecnico contenuto ma nel rispetto dell’antica abitudine.
Sono state diverse, infatti, le voci critiche per la decisione di non “sparare” botti all’arrivo della statua della Santa alla Borgata. A tutti ha comunque risposto la Deputazione della Cappella di Santa Lucia, che organizza la festa, chiarendo e motivando la posizione.

Comments are closed.

MCDONALD footer4