MULTICAR2

Siracusa. Il Jobs Act degli autonomi spiegato da Cna: “cambia il mondo del lavoro”

CNA Jobs Act autonomi 1

Dottori commercialisti, consulenti del lavoro e in generale liberi professionisti e lavoratori autonomi. E poi anche un gran numero di studenti. Affollato icnontro al Fermi per parlare insieme a Cna Siracusa di Jobs Act dei lavoratori autonomi. Per la prima volta vengono inserite garanzie e tutele fino ad oggi previste esclusivamente per i lavoratori subordinati o parasubordinati anche per gli autonomi.
Dopo i saluti di Maria Iangliaeva Gallitto, presidente provinciale di Cna Professioni, di Antonino Butera, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Siracusa, del dirigente dell’ ITIS “Enrico Fermi” il professor Antonio Ferrarini, particolarmente soddisfatto di aver ospitato una simile iniziativa su un argomento legato a doppio filo al futuro professionale dei propri studenti e di Alessandro Abbruzzo per l’Ordine dei Dottori Commercialisti e Contabili della provincia di Siracusa, il vicesegretario di CNA Siracusa Gianpaolo Miceli ha moderato i vari interventi. A spiegare le novità introdotte dalla recente normativa è stata Cristiana Alderighi, coordinatrice nazionale di CNA Professioni.
E’ stato poi il presidente nazionale di CNA Professioni, Giorgio Berloffa a chiudere l’incontro, ricordando soprattutto ai ragazzi presenti come i profondi cambiamenti del mondo del lavoro, passato da “fisso” a “smart”, da “rigido” ad “agile” possano diventare un’opportunità di crescita personale e lavorativa per tutte le nuove professioni, specie da quando le moderne tecnologie hanno abbattuto di fatto ogni limite in tal senso.

Comments are closed.

bogart 4