Fosfovit Lo Bello
CITROEN
ITOOTH

Siracusa. Il maltempo ha distrutto i documenti dell’archivio storico comunale?

archivio-storico

Il primo a parlare di documenti dell’archivio storico del Comune di Siracusa andati distrutti, e risalenti anche al periodo borbonico, è stato sui social network Roberto De Benedictis. Adesso sono i consiglieri comunali di opposizione Salvo Sorbello e Cetty Vinci a chiedere all’amministrazione se il fatto corrisponda a verità. Buona parte dei circa seimila faldoni custoditi nell’Archivio storico sarebbero andati perduti per problemi connessi anche ad allagamenti ed infiltrazioni. “Si tratterebbe, se così fosse, di una perdita enorme, in quanto, come risulta dal sito ufficiale, i documenti in questione sono importanti e preziosi”.
In particolare, vengono chieste notizie sui due “liber actorum” municipali del XVIII secolo; delle numerose tavole progettuali di edifici privati e pubblici del XIX secolo; degli atti contabili di età borbonica e unitaria del XIX secolo; degli atti riferibili alle “soggiogazioni” comunali ed alle acquisizioni del patrimonio degli ordini religiosi; delle liti sostenute dal Municipio; delle attività delle scuole soggette al Municipio e della banda musicale.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store