MULTICAR2

Siracusa, il Ministero dell’Interno sblocca i 16 milioni e mezzo destinati alla Provincia

giacchetti corsico

Sbloccati i trasferimenti che lo Stato deve alla Provincia regionale di Siracusa. E’ il commissario straordinario, Alessandro Giacchetti ad averlo annunciato ufficialmente oggi. Una notizia attesa dai settimane, soprattutto dai dipendenti dell’ente, che in tal modo dovrebbero poter contare sulla puntualità dei loro stipendi. Qualche spiraglio in più anche per i creditori della Provincia. L’annuncio di Giacchetti rappresenta la conferma di quanto già sostenuto nel corso dell’ultimo incontro con i rappresentanti dei sindacati di categoria, il 14 novembre scorso. Secondo quanto il Ministero dell’Interno avrebbe assicurato, entro il 23 novembre i 16 milioni e mezzo di euro che la Provincia vanta da Roma dovrebbero essere disponibili. Un trasferimento che, stando a quanto puntualizza Giacchetti, sarebbe stato disposto a prescindere dalla rinuncia, da parte dell’ente, al contenzioso con lo Stato avviato dall’amministrazione retta da Nicola Bono nell’ultima fase del suo mandato. Chiarimento sottolineato, pare, proprio dalla direzione generale del ministero, che ha sostenuto che “il ritardo nell’erogazione è dipeso unicamente dalle note difficoltà economico-finanziarie del Paese”. La pensavano diversamente alcuni ex amministratori e politici locali, in alcuni casi convinti che soltanto il decreto ingiuntivo avrebbe sbloccato la vicenda; in altri casi sostenendo che la “chiave di volta” sarebbe stata il ritiro del contenzioso.

Comments are closed.

bogart 4