MULTICAR

Siracusa. Il neo assessore al Bilancio, Gianluca Scrofani e le sue priorità: “Pagamenti alle aziende ed equità verso i cittadini

gianluca-scrofani

Ridurre i costi della politica e dirottare questi risparmi ai servizi per il cittadino. Si presenta così il neo assessore al Bilancio, Gianluca Scrofani. “Servono correttivi decisi e una razionalizzazione della spesa”, le sue prime parole rivolte al Consiglio Comunale nel giorno della sua prima uscita ufficiale da responsabile del settore finanziario. Non solo dichiarazioni di pragmatica, Scrofani ha illustrato il suo piano. “Valuteremo la possibilità di dismissione di alcuni beni. Decideremo di destinarne altri a nuovi affitti a valore reale, nell’ottica di realizzare somme utili ad avviare nuovi servizi o investimenti o al completamento di opere pubbliche. Dobbiamo puntare ad elevare la capacità di incasso contro l’alta evasione, anche con politiche di riduzione tariffaria per venire incontro alle  imprese e alle famiglie”.
Gianluca Scrofani vuole, intanto, creare una task force per garantire “tempi di pagamento più accettabili nei confronti dei nostri fornitori di servizi”. E’ stato dato avvio ad un monitoraggio dello stato di pagamento delle singole fatture. La task force è composta da  2 dipendenti dell’assessorato che seguiranno l’andamento  dell’istruttoria delle singole fatture. “Mi piacerebbe che riuscissimo a far capire al cittadino onesto che non c’è nessun accanimento a suo danno. Equità fiscale deve essere un principio guida della nostra azione. Un miglioramento che passa anche da un aggiornamento della banca dati”.

Comments are closed.

ACAT3