MULTICAR2

Siracusa. Il Pd e la mozione Renzi il piccolo giallo sul coordinatore “nominato senza nomina”

pd segreteria

Neanche “l’improvvisa” conversione al renzismo di gran parte del Pd siracusano sembra riportare il sereno. Le vicende congressuali irrompono sulla scena ed a dare fuoco alle polveri è Vera Corso, candidata all’assemblea nazionale a sostegno della mozione Renzi. “Vorrei chiedere al coordinatore regionale della mozione e segretario regionale del Partito Democratico, Fausto Raciti, chi sia il coordinatore provinciale della mozione a Siracusa”.
Nelle ultime ore sarebbe sorto un piccolo giallo tra addetti ai lavori. Mentre a livello ufficiale in nessuna delle 9 provincie siciliane sarebbe stato nominato alcun coordinatore, a Siracusa “un dirigente del Pd locale dice di essere stato nominato”, lamenta la Corso. “Alla richiesta di depositare la nomina firmata da Raciti, in forte imbarazzo emotivo e politico, dice che non può farla visionare a nessuno. Mi chiedo: è possibile che la nomina non esista ma che ci sia un siracusano che dice di averla? Questo meriterebbe chiarezza…”, la richiesta della candidata che “rompe” la pax armata tra le varie e riottose anime del Pd siracusano che neanche in vista del congresso riesce a trovare un suo equilibrio.

Comments are closed.

bogart 4