• Siracusa. Il presidente della Regione Musumeci in processione per Santa Lucia, domani la traslazione in Cattedrale

    Non accadeva da parecchi anni. In processione per Santa Lucia, il 13 dicembre, ci sarà anche il presidente della Regione, l’appena eletto Nello Musumeci. Una presenza non ipotetica, come in altre occasioni, ma già pienamente confermata quella del governatore. Domani si entra nel vivo con il primo, suggestivo, momento della festa in onore della Patrona di Siracusa: in mattinata, l’attesa traslazione del simulacro argenteo in Cattedrale dalla cappella all’Altare maggiore. Autorevole presenza, quest’anno, anche quella dell’ambasciatore di Svezia in Italia, Robert Rydberg. E’ così che si riallaccia un dialogo tra Siracusa e la Svezia nel segno di Lucia. Ospite di rilievo anche il comandante della Guardia di Finanza in Sicilia, il generale di divisione Ignazio Gibilaro. La Santa Messa delle 10,15 sarà presieduta dall’arcivescovo di Bari Bitonto, Monsignor Francesco Cacucci.  Il momento più atteso, l’uscita del simulacro dalla chiesa del Duomo è fissato per le 15,30. Sul sagrato si affaccerà la statua argentea per l’incontro tra Lucia e la sua gente. La processione condurrà come sempre il simulacro nella Basilica di Santa Lucia alla Borgata, dove rimarrà fino al giorno dell’Ottava. Diverse le iniziative collaterali, tra momenti legati alle tradizioni, come alla musica.

    image_pdfimage_print
  • freccia