CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Il procuratore sulle indagini alla ex Provincia: “assenza di controlli interni”

giordano

“Prosegue con determinazione, da parte della Procura della Repubblica e in questo caso
della Guardia di Finanza, l’attività di controllo della legalità nella pubblica amministrazione
e quando c’è impegno e sinergia, i risultati arrivano”. Sono le parole con cui il procuratore capo della Repubblica di Siracusa, Francesco Paolo Giordano, commenta i risultati delle operazioni Quo Vado. “I presunti dipendenti infedeli saranno deferiti oltreché all’amministrazione di appartenenza per i profili disciplinari, ivi compreso il possibile licenziamento, in base alla nuova normativa, il decreto Madia, anche alla Procura Regionale presso la Corte dei Conti. Il procedimento di indagini ha messo in rilievo anche l’assenza completa di controlli interni. Un plauso va rivolto agli operatori della Guardia di Finanza per la professionalità e la riservatezza con cui hanno saputo portare a termine questa indagine”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2