MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Il ritorno del Caravaggio in Borgata, il quartiere: “Manca la segnaletica turistica”

caravaggio

Preparare al meglio il ritorno del “Caravaggio” in Borgata, con segaletica aggiornata e bel dstribuita. In attesa che l’iter verso la ricollocazione del “Seppelimento di Santa Lucia” arrivi a conclusione, il consigliere della circoscrizione, Francesco Candelari sottolinea la carenza di segnaletica turistica nella zona. Una lacuna che l’esponente del consiglio di quartiere ritiene debba essere colmata subito, a prescindere dal destino dell’opera di Caravaggio, ancora custodita nella chiesa di Santa Lucia alla Badia, in piazza Duomo. “I sempre più numerosi turisti che visitano la Basilica di Santa Lucia e le relative catacombe, l’antico Arsenale Greco e le Terme Bizantine- spiega Candelari- vanno incontro a disagi, legati proprio all’inadeguatezza delle indicazioni su cui possono contare. Necessario che l’amministrazione comunale intervenga subito, visto che i consiglieri di quartiere, con in testa il presidente Fabio Rotondo, da soli, nonostante gli sforzi, non possono risolvere provlemi per cui servono decisioni concrete, che devono andare oltre il ruolo di un organo, il consiglio di quartiere, che è consultivo e propositivo, ma privo di risorse finanziarie e di potere decisionale”. La richiesta di intervento è partita, in via ufficiale, al termine dell’ultima seduta del consiglio di circoscrizione. La richiesta è quella di un tempestivo potenziamento della segnaletica, da installare nelel vie più transitate, “senza trascurare altre importanti iniziative che, se poste in essere, garantirebbero un parziale ma importanto inizio del rilancio di un quartiere dalle enormi potenzialità”.

Comments are closed.

ACAT3