• Siracusa. Il Soprintendente fa da custode e il parco della Neapolis rimane aperto anche di domenica

    Per scongiurare una nuova domenica con le porte dei principali siti archeologici e monumentali siracusani chiusi è sceso in campo il soprintendente, Calogero Rizzuto. Non ci sono custodi disponibili e allora Rizzuto, insieme a 15 tra dirigenti e funzionari della Soprintendenza, ha vestito per un giorno i panni del custode. E’ stato lui a garantire il servizio di apertura pomeridiana del parco della Neapolis, mentre una seconda squadra della Soprintendenza ha aperto le porte del castello Maniace. Ecco come Rizzuto ha raccontato a SiracusaOggi.it l’iniziativa.

  • freccia