CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Imu prima casa da pagare?”, l’opposizione sul piede di guerra

preview_castagnino01

“Il sindaco, Giancarlo Garozzo recupera con l’aumento della Tasi il mancato versamento Imu sulla prima casa”. Duro il commento del consigliere comunale Salvo Castagnino dopo la seduta di oggi della commissione consiliare Bilancio. Ai componenti sono state sottoposte le proposte della giunta relative alla tassa sui servizi indivisibili, che il Comune intende portare al 3 per mille, e all’Imu. ” L’amministrazione, che aveva già lo scorso anno “prelevato” somme ingenti dalle tasche dei siracusani applicando aliquote  che regalarono il primato di città con la più alta pressione tributaria-protesta l’ex assessore- non si  ferma e con il timore che questo primato possa essere rubato nell’anno in corso-ironizza – accelera proponendo un incremento del 30 per cento dell’aliquota Tasi”. Scelta che non trova, per il consigliere di opposizione, alcuna giustificazione. Castagnino preannuncia battaglia in consiglio comunale. “Se le proposte dovessero essere approvate- avverte il consigliere-  pubblicheremo i nomi di chi sarà artefice con il suo voto di un’ azione che subiranno i cittadini.La giunta propone, tra l’altro, anche un’aliquota dello 0,40  sull’Imu per l’abitazione principale”.  Non è escluso che l’opposizione possa chiedere l’intervento della Procura dei Conti.

Comments are closed.

MCDONALD footer4