CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Indagini in corso sulla morte in carcere di un presunto scafista senegalese di 29 anni

cavadonna

Un senegalese di 29 anni è deceduto in una cella del carcere di Cavadonna nei giorni scorsi. Era accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, un presunto scafista, bloccato lo scorso 5 dicembre. Il decesso sarebbe dovuto a cause naturali ma la certezza arriverà solo dai risultati dell’esame autoptico effettuato il 29 dicembre.
La Procura di Siraucsa ha aperto un’inchiesta. Secondo quanto trapelato dalle prime testimonianze, anche di chi era in cella con lo sfortunato senegalese, avrebbe accusato un malore. Gli altri carcerati avrebbero dato l’allarme, chiedendo l’intervento di un medico di cui la struttura penitenziaria è dotata. Secondo quanto svelato dal Giornale di Sicilia, proprio il medico di turno sarebbe finito iscritto nel registro degli indagati. Un atto dovuto per poter esperire accertamenti necessari alla chiusura del caso.

Comments are closed.

MCDONALD footer4