• Siracusa inghiottita dalla “lupa”: la nebbia che arriva dal mare copre la città, da Ortigia ad Epipoli. Le foto

    Risveglio con un inusuale “nebbione” su Siracusa. Tutto inghiottito in una “nuvola” di umidità che riduce la visibilità da Ortigia ad Epipoli, passando per le zone balneari. E’ il fenomeno meteo noto come “lupa” ovvero una particolare nebbia che si forma quando l’aria umida e calda passa per avvezione sopra il mare. La temperatura dell’acqua è ancora relativamente bassa, quindi l’aria calda viene raffreddata anch’essa.
    Viene storicamente denominata “lupa” in Sicilia e sul versante ionico.

    foto apertura Ufficio Stampa Comune di Siracusa

    image_pdfimage_print
  • freccia