MULTICAR2

Siracusa. Ipsia, indirizzo di Moda ancora in stand-by: sit-in davanti all’ex Provveditorato

sit-in ipsia

Monta la protesta degli studenti dell’Itas Ipsia Gagini, in attesa di risposte sulle proprie rivendicazioni. Il motivo di malcontento riguarda in particolar modo la mancata attivazione dell’indirizzo Moda. Le studentesse iscritte chiedono che il proprio diritto allo studio venga rispettato, che le lezioni specifiche partano e che, ad ogni modo, venga spiegato loro cosa sta accadendo, perchè e con quali soluzioni.L’Unione degli Studenti ha parlato di una mobilitazione che andrà avanti ancora per parecchi giorni e fino a quando non sarà ottenuto un riscontro. Questa mattina, sit-in davanti la sede dell’Ufficio Scolastico Provinciale, l’ex Provveditorato, con la richiesta di un incontro con il provveditore. Gli studenti non sono da soli in questa battaglia. Hanno ottenuto, infatti, il sostegno della dirigente scolastica e dei docenti. “Non è possibile privare della possibilità di scegliere cosa studiare e di coltivare le proprie passioni-tuonano gli studenti-Non solo per loro ma per tutte e tutti noi pretendiamo di essere ascoltati e di avere risposte: basta classi fantasma, basta temporeggiare, se la classe ci toglierete in piazza ci troverete”.

Comments are closed.

bogart 4