MULTICAR
SIPORTAL
MCDONALD 03-2018

Siracusa. La crisi dell’ex Provincia, vertice con i deputati. I dipendenti attendono “in mutande”

protesta dipendenti provincia

Protestano ancora, questa mattina, i dipendenti dell’ex Provincia, oggi Libero Consorzio. Come programmato nei giorni scorsi e alla luce dell’incontro di ieri tra il commissario straordinario Antonino Lutri e i rappresentanti dei sindacati, i lavoratori hanno organizzato anche questa mattina un sit-in davanti la sede del Palazzo del Governo di via Roma. Attendono l’esito della riunione e lo fanno rendendo sempre più evidente la loro preoccupazione, non solo per i problemi contingenti e per gli stipendi che non arrivano, ma anche e soprattutto per il loro futuro occupazionale. Qualcuno ha deciso di usare, in segno di provocazione, un “look” che renda chiara l’idea. “Ecco come ci hanno ridotti”- è la frase che accompagna un’immagine che viene diffusa anche sui social network. La foto è quella di un dipendente dell’ente in camicia, cravatta e boxer. L’Ente è sull’orlo del fallimento”, ha detto ieri senza nascondersi Lutri. Il peso dei muti, il taglio dei trasferimenti, una riforma zoppa, l’aumento dell’imposizione fiscale sono tutti elementi che hanno determinato l’attuale situazione. “La situazione è gravissima e a rischio non ci sono solo le legittime spettanze per i dipendenti ma anche le scuole e le strade provinciali”, ha aggiunto il commissario.
Ai deputati regionali verrà chiesto di far slittare il Contributo alla finanza pubblica, dal momento in cui saranno trasferiti i soldi.

Comments are closed.