MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. “La maggioranza al Comune vieta l’attività ispettiva”, Castagnino chiede l’intervento del prefetto

VERMEXIO LIBERO

Un’accusa pesante, indirizzata alla maggioranza al Comune, e la richiesta di un intervento del prefetto, Armando Gradone, del segretario generale di palazzo Vermexio, Danila Costa e dell’assessorato agli enti locali, “per garantire il regolare svolgimento delle attività del consiglio comunale”. Così Salvo Castagnino del “Nuovo Centro Destra” punta l’indice contro i consiglieri che sostengono l’amministrazione Garozzo. “Vietano l’attività ispettiva- tuona l’esponente di opposizione- diritto e dovere di ogni consigliere, evitando di inserire, tra gli ordini del giorno, le interrogazioni”. Secondo quanto spiega Castagnino “dallo scorso febbraio, quindi quasi 8 mesi fa, non si consente ai consiglieri di verificare l’attività della giunta e degli uffici. Ci sono interrogazioni- prosegue- che non hanno avuto ancora nessuna risposta, a partire da quella con cui chiedo spiegazioni su incarichi, consulenze e collaborazioni”.

Comments are closed.