MULTICAR2

Siracusa. La nuova sede dell’Einaudi è pronta, conto alla rovescia per il trasferimento: già nel 2018?

einaudi

La nuova sede del Liceo Einaudi è ormai pronta per ospitare i circa mille studenti dell’importante istituto scolastico superiore. Realizzata alla Pizzuta, in via Monti, nei pressi del nuovo Gargallo (di cui è grande il doppio, ndr), attende soltanto il collegamento con la cabina elettrica.
Servono 300megawatt per alimentare la grande e moderna struttura, capace di ospitare in maniera comoda e sicura classi, laboratori, uffici e aree attrezzate per lo sport.
La ex Provincia Regionale – che ha guidato i lavori – ha un obiettivo: rendere possibile il trasloco durante le vacanze natalizie, in modo tale da permettere agli studenti di frequentare la nuova scuola sin da gennaio. In questo senso, positivo segnale è stata l’accelerazione nell’acquisizione dei pareri da parte di Comune e Soprintendenza per i lavori necessari per realizzazione e collegamento della cabina elettrica. L’ok è arrivato in estate. E nonostante l’ente ex Provincia sia nella black list dell’Enel, a causa delle note problematiche finanziarie, nulla osta al proseguimento e completamento dell’opera. Tocca proprio alla compagnia elettrica, adesso, appaltare e realizzare i lavori di collegamento per l’allaccio delle utenze.
Con il trasloco nella nuova sede, si risparmieranno circa 200.000 euro all’anno di affitto. O, in alternativa, si potranno utilizzare i locali liberati dall’Einaudi per trasferirvi una scuola alle prese con problemi strutturali.
L’ampio terreno che circonda il nuovo Einaudi potrebbe poi in futuro ospitare un ampio campo fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, per rendere l’istituto parzialmente autonomo dal punto di vista energetico.

Comments are closed.

bogart 4