• Siracusa. L’addio di Pippo Zappulla al Pd, “aderisco a Democratici e Progressisti con entusiasmo”

    Il parlamentare nazionale siracusano Pippo Zappulla lascia il Pd. L’annuncio su Facebook. “Ho scelto, dopo una lunga riflessione e con qualche sofferenza, di aderire al nuovo movimento Democratici e Progressisti”. E per il Pd siracusano è tempo, allora, di ridefinizione con i renziani che – senza l’opposizione dell’area che fa riferimento a Zappulla – si ritrovano improvvisamente maggioranza. Il discorso rimpasto di giunta a Siracusa, allora, è tutto da rifare.
    Ma questi sono discorsi di là dal venire. Intanto c’è l’addio di Zappulla al Partito Democratico. “Una scelta non dettata da opportunismo nè dalla convenienza. Semmai il contrario: il Pd offre più garanzie su quel terreno”, spiega. “Credo davvero necessario riaprire un grande laboratorio di idee, di valori, di programmi per ridare spazio, voce, speranza a quel popolo di centrosinistra che la scissione l’ha già cominciata a fare da anni: ha cominciato con il Jobs act, poi con la riforma della scuola e così via. Sono e rimango un uomo di sinistra cresciuto con i valori del lavoro, dei diritti, della legalità, dell’uguaglianza, della giustizia sociale e il Pd di Renzi purtroppo questi principi li ha smarriti fino a negarli in diversi momenti. Quindi decido di rimettermi in cammino in un sentiero pieno di ostacoli, di difficoltà, di insidie ma degno di essere vissuto, con rinnovato entusiasmo e passione politica”.

  • freccia