MULTICAR

Siracusa. Ladri in ospedale, Bellavia (Siulp) : “Urgente riattivare il presidio fisso di polizia”

Tommaso Bellavia (Siulp)

L’episodio che ha riguardato il reparto di Anatomia Patologica, con il tentativo di frutto e il conseguente danneggiamento dei locali fa tornare alta l’attenzione sul problema sicurezza all’ospedale Umberto I. Ormai da tempo è stato disattivato il presidio fisso della polizia. Motivo di rammarico per il Siulp, il sindacato della polizia guidato, nel territorio, da Tommaso Bellavia. “Abbiamo sempre detto che si tratta di un errore- spiega l’esponente della polizia- La presenza degli agenti, all’ospedale, non è soltanto legata ad un ruolo di vigilanza, ma anche e soprattutto per il lavoro di indagini che, con i poliziotti nella struttura sanitaria, può partire subito. Qualsiasi caso arrivi, dalla donna minacciata, alle risse del sabato sera, può essere approfondito in maniera tempestiva dalle forze dell’ordine, cosa che non può accadere se ad essere presenti sono solo i medici, che non possono fare altro che emettere il referto”. E’ in corso un’interlocuzione con il prefetto, Armando Gradone, incontrato dai rappresentanti del sindacato insieme alla Consulta Civica, presieduta da Damiano De Simone. Un incontro, per il momento, interlocutorio, in attesa di un’ulteriore interlocuzione con il questore, Mario Caggegi.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store