CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. L’agroalimentare prolunga lo spirito vacanziero con le botteghe di campagna amica della Coldiretti

taglio del nastro

(c.s.) Prolungare la spensieratezza della vacanza rinnovandone il gusto e il sapore. A questo servono le Botteghe italiane aperte nei luoghi centrali delle città simbolo di una regione come la Sicilia ricca di storia e arte. Il souvenir enogastronomico è infatti quello prescelto dai turisti e da oggi a Siracusa c’è un’occasione in più. Il presidente e il direttore di Coldiretti Sicilia, Alessandro Chiarelli e Prisco Lucio Sorbo, con il direttore della Coldiretti di Siracusa, Pietro Greco hanno inaugurato “Sikelia”, la Bottega italiana dove sarà possibile trovare l’ampio ventaglio delle produzioni aretusee. “Le botteghe sono il punto tangibile dell’operatività Coldiretti – hanno commentato Alessandro Chiarelli e Prisco Lucio Sorbo. Alla massificazione delle offerte noi contribuiamo alla diffusione delle opportunità che gli imprenditori vendano direttamente”. Principio questo sottolineato anche dall’assessore comunale alle Attività produttive, Teresa Gasbarro. “Queste botteghe – ha detto – rappresentano l’evoluzione del mercato del contadino che permettono stabilmente di vendere prodotti a chilometro zero e di qualità, due aspetti, questi, a cui oggi i consumatori fanno sempre più attenzione. Da non sottovalutare, inoltre, la posizione strategica della bottega, in grado di abbracciare le richieste dei turisti”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4