MULTICAR2

Siracusa. Lavoratori ex Sotis, sei mesi per la stabilizzazione. Ma il 31 dicembre scade l’integrazione regionale

palazzo vermexio

Il prossimo 31 dicembre scade l’integrazione regionale per i 17 operai ex Sotis. Per stabilizzarli, votato dalla giunta municipale un atto di indirizzo per evitare che possano venir veno le condizioni per una vita dignitosa di quei lavoratori, assistiti con l’integrazione in questione e la cassa integrazione in deroga.
Con il provvedimento votato, l’amministrazione invita la deputazione regionale ad intervenire per permettere ai 17 lavoratori di continuare a percepire l’integrazione, almeno per i prossimi sei mesi. Tanto, infatti, basterebbe  per predisporre gli atti necessari per la stabilizzazione degli stessi.
“Vogliamo chiudere questa vicenda che si protrae dal 1996 – ha detto il sindaco Giancarlo Garozzo – e dare finalmente a questi dipendenti un lavoro, la continuità di uno stipendio certo e la conseguente serenità alle loro famiglie. Per fare questo servono tempi tecnici ed è proprio per questo che confidiamo nell’intervento positivo dell’intera deputazione regionale”.

 

Comments are closed.

bogart 4