CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Lavori fermi sulla statale 115, interviene il Comune: “Anas ed Enel si sveglino”

cantiere

La colpa sarebbe tutta di un palo della luce da spostare. Ecco perche’ i lavori alla seconda rotatoria da realizzare lungo la statale 115 sono bloccati da mesi. Il cantiere era partito con decione subito dopo il completamento della rotonda all’incrocio con via Lido Sacramento. Poi lo stop e l’attuale abbandono.
La Nasa, la ditta palermitana che sta eseguendo i lavori, conferma lo stop e si limita a spiegare che non dipende da loro o da mancato pagamento di avanzamento lavori. “Chiedete ad Anas”. Anche se, in questo caos, si potrebbe anche chiedere ad Enel visto che lo stop e’ da imputare ai ritardi nelel comunicazioni e nelle azioni tra le due aziende.
E cosi’ un palo diventa simbolo dell’immobilismo. Il Comune di Siracusa ha deciso di intervenire. Per ora con una presa di posizione soft, affidata ad una lettera inviata nei giorni scorsi ad Anas. Dall’ufficio tecnico di palazzo Vermexio chiedono di superare in fretta l’impasse e ripartire con i lavori. In caso di nessuna risposta, dall’assessorato lavori pubblici sono pronti a mostrare i muscoli per evitare che cantieri aperti sul territorio diventino solo aree abbandonate.

Comments are closed.

MCDONALD footer4