CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa. Lavori per un solarium a Terrauzza, l’affondo dei Verdi: “chi ha autorizzato questo scempio della costa?”

terrauzza prima dopo

I Verdi di Siracusa partono all’attacco. I lavori privati in corso per la realizzazione di un solarium a servizio di un resort sarebbero “uno scempio sulla costa”. Schiuma rabbia Peppe Patti, portavoce del partito del sole che ride.
Lavori in corso in contrada Terrauzza, in prossimità dell’ex tonnara, su aree prospicienti terreni di proprietà di una società, in zona B di Area Marina Protetta. “Trovo assurdo che si possano autorizzare delle opere così aggressive sulla costa. Trovo assurdo che il Comune, la Sovrintendenza, il Demanio, la Capitaneria di Porto e infine l’Area Marina Protetta abbiano concesso le autorizzazioni e i nullaosta necessari per realizzare un opera cosi impattante. Da notizie di stampa si apprende che vi sono varie inchieste su questa struttura per svariati illeciti. Mi auguro che si ponga un freno e che non si arrivi troppo tardi a salvare quel che resta del paesaggio”, dice con rabbia il rappresentante dei Verdi.

Comments are closed.

bogart 4