• Siracusa. Lavori tampone per la Basilica di Santa Lucia in occasione della visita delle spoglie della Patrona

    Una struttura leggera, da montare in dieci giorni al massimo, per porre fine alle infiltrazioni piovane che hanno danneggiato il colonnato d’ingresso della basilica di Santa Lucia. La Protezione Civile Regionale avrebbe già individuato le risorse necessarie per questo primo intervento nell’attesa che il perito nominato dal Tribunale di Catania accerti la qualità dei lavori eseguiti nel corso del precedente restauro sul tetto del colonnato.
    “La Protezione Civile potrà intervenire velocemente”, assicura il deputato regionale Enzo Vinciullo che ha seguito l’iter della vicenda, ad un mese dalla visita delel spoglie mortali della patrona siracusana nella sua città. “Quando tornerà il corpo di Santa Lucia, questa struttura leggera potrà impedire all’acqua di penetrare nel colonnato. E subito dopo la partenza del corpo della Santa, tutti i lavori necessari alla messa in sicurezza del colonnato in maniera definitiva”.

  • freccia