MULTICAR2

Siracusa, le richieste di Assoutenti della strada per la zona del cimitero

ss124_cimitero

Il tratto di strada comunale  nel tratto compreso tra la rotatoria di viale Paolo Orsi e la traversa Canalicchio – siamo nei pressi del cimitero, ex ss124 – presenterebbe tante e tali situazioni potenzialmente pericolose per gli utenti della strada da richiedere con urgenza interventi. Ne è convinto il presidente di Assoutenti della Strada, Massimo Cataldi, che ha inoltrato una dettagliata richiesta agli uffici di competenza. Individuando in 7 punti quello che andrebbe fatto per garantire sicurezza stradale nella zona. Innanzitutto la pulizia dei margini e delle banchine di pertinenza della carreggiata, eliminando la fitta vegetazione che ostruisce la visibilità della segnaletica
verticale; quindi Assoutenti della Strada chiede l’istituzione del divieto di fermata e di sosta con rimozione dei veicoli su ambo i lati della carreggiata; la posa in opera di canalizzatori di traffico (cordoli longitudinali) per la separazione delle corsie in prossimità dell’incrocio con il cimitero; la chiusura di tutti i varchi posti sul guard rail installato lato cimitero tranne l’ultimo, in prossimità del cimitero inglese, con obbligo di svolta a destra e canalizzatore di traffico longitudinale per evitare la non osservanza dell’obbligo di svolta;
l’istituzione di obbligo di parcheggio nei piazzali antistanti il cimitero (“attualmente sempre liberi al contrario della carreggiata dell’ex statale”, scrive Cataldi); e infine la revisione della segnaletica verticale e l’istituzione di un adeguato servizio di vigilanza da parte della Polizia Municipale perchè molteplici sarebbero ogni giorno in quella zona le violazioni al codice della strada.

Comments are closed.

bogart 4