MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. “Lei non sa chi sono io…”, notte agitata al Pronto Soccorso dell’Umberto I

pronto soccorso siracusa

Notte “movimentata” al pronto soccorso dell’Umberto I. Poco dopo l’una sono dovuti intervenire agenti di Polizia per riportare la calma. Un 31enne aveva iniziato a minacciare un medico e la guardia giurata intervenuta in difesa. Affetto da dolori addominali, voleva essere visitato subito, senza attendere il turno o le priorità assegnate. L’uomo, floridiano, con fare minaccioso avrebbe utilizzato anche la famigerata espressione “lei non sa chi sono io, vi faccio passare guai…”, per nulla intimorito anche dall’arrivo dei poliziotti.
Alla fine, è stato visitato e dimesso senza particolari prescrizioni. Non senza esser stato prima denunciato per i reati di rifiuto di indicare la propria identità, minacce a pubblico ufficiale e millantato credito.

Comments are closed.