ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. L’Isisc diventa Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights: il progetto e le prospettive

isisc

L’Isisc diventa “Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights”. Non soltanto un cambiamento di nome, con la scelta di sottolineare l’identità siracusana del prestigioso istituto, ma anche la volontà di enfatizzarne meglio gli obiettivi. Il nuovo nome, con un nuovo logo e le prospettive sono state oggetto di un incontro nella sede di via del Logoteta. Insieme al presidente, Jean Francois Thony, procuratore generale delle Corti d’Appello d’Alsazia, il segretario generale, l’avvocato siracusano Ezechia Paolo Reale, il vice direttore, Filippo Musca, il responsabile della comunicazione, Gabriele Pulvirenti e il nuovo presidente del comitato scientifico, Michele Consiglio, che da questa mattina sostituisce il compianto avvocato Ettore Randazzo. Al centro dell’attività dl Siracusa International Institute, ancora i programmi di assistenza tecnica, attualmente in corso in Kosovo, Egitto, Tunisia e Libano, dopo i programmi realizzati in Afghanistan, Albania, Macedonia e Iraq, i corsi di specializzazione, i progetti di ricerca. Reale ha anche evidenziato, come fatto in precedenza dal presidente dell’istituto, l’impatto economico sul territorio, legato proprio alle attività internazionali ospitate a Siracusa.

Comments are closed.

MCDONALD footer4