• Siracusa. Infopoint, sospeso lo sciopero della fame. Nuovo sit-in in programma

    Concluso lo sciopero dei lavoratori Infopoint e guardie giurate dell’ex Provincia. La protesta è durata otto giorni lavorativi consecutivi, pari ai giorni che, questa la ragione del dissenso, il consorzio imporrebbe ai dipendenti “ciclicamente”. Allo sciopero della fame avviato nei giorni scorsi da uno dei lavoratori, se ne era aggiunto, martedì, un secondo. L’occupazione del cortile dell’ente è stata sospesa anche in considerazione dell’allerta meteo, per non creare eventuali difficoltà. “Grande senso di responsabilità-sottolinea il comitato dei dipendenti- Lasciamo passare la tempesta meteorologica, ma restiamo in stato di agitazione fino a quando non saremo ricevuti dal nuovo commissario”. Per la prossima settimana è in programma un nuovo sit-in davanti la sede di via Roma, per tornare a chiedere con forza la tutela dei propri diritti e il contrasto “a qualsiasi forma di vessazione, diretta o indiretta”. I lavoratori chiedono anche che si faccia chiarezza su eventuali irregolarità nella condotta della precedente amministrazione provinciale.

  • freccia