MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Santa Lucia in Cattedrale. In processione il simulacro il corpo

ottava

Una processione più celere del solito quella che ha condotto il simulacro di Santa Lucia in Cattedrale, dopo una settimana in Basilica, alla Borgata. Per l’Ottava, il percorso è stato modificato rispetto a quello consueto. Niente sosta al Santuario della Madonna delle Lacrime e nemmeno in ospedale, tappe già effettuate il 14 dicembre scorso, in occasione dell’arrivo a Siracusa del corpo di Santa Lucia. Ad aprire la processione, partita poco dopo le 16 , la teca in cristallo con le spoglie mortali di Lucia. Il corpo della Santa è stato condotto a spinta dalle portatrici. I fedeli hanno percorso via Ragusa, via Dinologo, Piazza della Vittoria, via Di Natale, Corso Gelone, lungo il quale il Simulacro è stato portato da personale del Comando dei Vigili del Fuoco di Siracusa in ricordo del terremoto del ’90. Sul ponte Umbertino, poco dopo le 20,30, il  tradizionale spettacolo pirotecnico. Dieci minuti di giochi di luce che hanno tenuto i siracusani e i turisti con il naso all’insù. Poi l’ultimo tratto e l’ingresso, in tarda serata, in Cattedrale

ATT00000

Comments are closed.