• Siracusa. L’ultima foto prima della tragedia: “si va alla partita”, poi la morte. Aperta un’inchiesta

    La Procura di Siracusa ha aperto un inchiesta per appurare le cause del decesso di Simone Cancelliere. Il 25enne siracusano stava giocando a calcetto con gli amici, la sera del 21 febbraio. Improvvisamente si è accasciato al suolo. Nonostante i soccorsi, non c’è stato nulla da fare per il giovane.
    L’ispezione cadaverica affidata al medico Giuseppe Caldarella, intanto, non avrebbe fatto emergere elementi tali da far sospettare per la morte cause diverse da quelle naturali.
    Su facebook, l’ultimo foto scattata prima della tragedia. Con la maglia numero 1 già indosso – giocava in porta – scriveva “si va alla partita, sono pronto”. Erano le 20.19. Alle 21.35 la chiamata disperata per i soccorsi. Alle 21.55 la constatazione del decesso, dopo 12 minuti di manovre e farmaci salvavita.
    I funerali oggi alle 15.30, presso la chiesa di San Corrado Confalonieri.

    image_pdfimage_print
  • freccia