MULTICAR2

Siracusa. Lunedì l’ultimo saluto a Pippo Di Silvestro: funerali nella chiesa di Sant’Antonio da Padova

lutto

Saranno celebrati lunedì mattina (21 settembre) alle 11 nella parrocchia di Sant’Antonio da Padova, alla Pizzuta, i funerali di Pippo Di Silvestro, giornalista e dirigente comunale in pensione scomparso improvvisamente ieri per l’aggravarsi di un problema di salute. Tante, in città, le manifestazioni di cordoglio per la storica firma della “Gazzetta del Sud”. La sezione siracusana dell’Assostampa parla di “un collega che tanto ha dato allo sport siracusano con le sue cronache attente e competenti, facendosi apprezzare da coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo per il suo garbo e la pacatezza dei modi”. Di Silvestro, firma storica di appassionate cronache sportive, è stato dirigente del Comune. Ha sempre coltivato la sua grande passione per il calcio e per il giornalismo sportivo, di cui, a partire dagli anni ’70, ha dato lezioni magistrali. Di Silvestro ha legato il suo nome al quotidiano “Gazzetta del Sud” e, più di recente al  settimanale, “Sportivissimo”. Cordoglio viene espresso anche dalla sezione locale dell’Ussi. “Apprendere all’improvviso della scomparsa di un collega- si legge nella nota dell’Unione della Stampa Sportiva-  provoca un dolore immenso e suscita emozioni forti. Pippo Di Silvestro, decano dei giornalisti sportivi siracusani, se n’è andato all’improvviso. Tutti i colleghi, quelli di vecchia data, così come quelli più giovani, hanno potuto apprezzare il suo stile, il suo garbo sussurrato e la sua preparazione tecnica mostrata nei commenti alle tante partite seguite. Proprio due domeniche fa, in occasione della prima partita casalinga del Siracusa, era stato puntuale al “Nicola De Simone”. Come al solito Pippo si divideva tra la tribuna stampa e la tribuna dove preferiva sedere per seguire l’incontro e prendere gli appunti sul suo immancabile taccuino. Un taccuino che ha raccolto la storia del Siracusa calcio. Un mestiere svolto con amore e passione. Il nostro dolore si stringe a quello della famiglia e dei colleghi della Gazzetta del Sud”. L’Ussi ha chiesto al Città di Siracusa di adoperarsi affinché la Lega consenta un minuto di silenzio in occasione del match di domenica contro il Modica.

Comments are closed.

MCDONALD footer4