• Siracusa. Manodopera locale per i lavori appaltati dal Comune: intesa Vermexio-Ente scuola edile

    Dovranno impiegare almeno il 50 per cento di manodopera siracusana le imprese che si aggiudicheranno lavori pubblici appaltati dal Comune.Questo quanto prevede un protocollo d’intesa siglato questa mattina dall’assessore comunale alle Infrastrutture, Gianluca Rossitto e dal presidente dell’Ente scuola edile siracusana, Eraldo Blarisin. L’accordo prevede, oltre all’impiego della metà dei lavoratori locali, la consultazione della banca dati dell’ente per l’incontro tra domanda e offerta. Il Comune comunicherà, nel rispetto delle norme sulla privacy, i riferimenti anagrafici delle ditte aggiudicatarie di appalti , per consentirne l’inserimento nel data base. L’ente, con l’ausilio dei sindacati, gestirà i curricula inseriti nel portale, aggiornandone l’anzianità di disoccupazione laddove necessario e occupandosi della formazione degli operai prima dell’assunzione. Il protocollo avrà una durata di un anno .

    image_pdfimage_print
  • freccia