MULTICAR2

Siracusa. “Map Around Ortigia”, la nuova mappa del centro storico della Fondazione Val di Noto donata alla città

donazione mappa ortigia

Quattro percorsi all’interno di Ortigia per conoscerla, amarla e viverla. E’ la nuova mappa del centro storico di Siracusa denominata “Map Around Ortigia”, che in occasione dell’anniversario dei 2750 anni di fondazione della città, la Fondazione di Comunità Val di Noto ha donato a Siracusa. La presentazione della mappa è avvenuta questa mattina nella sede della Fondazione in ronco Capobianco, occasione per parlare anche dell’impegno che in questi anni è stato avviato nel territorio e nella formazione di nuove imprese. Infatti la mappa è stata realizzata dalla società cooperativa “HandleService”, impresa che lo scorso anno ha fatto parte dell’Incubatore “Eureka 2.0”, promosso dalla Fondazione.
Attraverso lo studio dei percorsi e dei contenuti di realtà aumentata si delineano delle passeggiate che possono diventare luogo di nuove scoperte. Si trova un’indicazione puntuale di edifici e monumenti, la definizione di tempi, di accessibilità e l’individuazione di punti panoramici per raccontare così l’essenza delle trasformazioni che sono avvenute nel tempo. Inoltre la scelta di fornire al viaggiatore uno strumento che basa la sua comunicazione sulla realtà aumentata e un approccio di facile lettura, pone l’utente nelle condizioni di essere a suo agio con questa nuova tecnologia. A presentare la mappa sono stati il vice presidente della Fondazione Giovanni Grasso e il presidente del comitato “Siracusa 2750” Giuseppe Piccione, alla presenza del vice sindaco del Comune di Siracusa Francesco Italia. “Questa nuova mappa- ha sottolineato il vice presidente Grasso – è stata realizzata da una cooperativa che si è formata nell’Incubatore della Fondazione. Questa come le altre imprese stanno lavorando attivamente sul territorio, ognuno nei propri settori. Ed è questa la mission della Fondazione, nata proprio per rigenerare coesione sociale e far ripartire il Sud. Questa donazione è un atto di amore della Fondazione verso la città, in cui ha sede e opera”. La mappa, inoltre, verrà distribuita agli operatori turistici ed alle strutture ricettive della città, ma anche ai commercianti. “Abbiamo accolto positivamente questo gesto della Fondazione ha spiegato l’assessore Italia – perché è un segno ulteriore di attenzione al territorio per una realtà che sta facendo molto per il territorio”. A sottolineare la rete creata con varie realtà in occasione dei 2750 anni di fondazione della città è stato il presidente del comitato Piccione. “Già altre aziende hanno realizzato prodotti per questa ricorrenza – ha aggiunto –. Ora la donazione di questa mappa da parte della Fondazione è un ulteriore esempio concreto di impegno per il territorio, un regalo per la città”. Alla presentazione della mappa hanno partecipato anche il vicepresidente dell’Associazione guide turistiche di Siracusa Donatella Minardi e l’amministratore unico della “HandleService” Marco Fiaccavento, che ha spiegato gli itinerari realizzati alla scoperta del centro storico per una migliore fruizione di edifici e monumenti storici. La “HandleService” è composta da Massimo Di Rocco, Marco Fiaccavento e Carlo Gilè. “Siamo molto soddisfatti di questa esperienza – ha detto

Comments are closed.

bogart 4