MULTICAR2

Siracusa. Medico condannato: 300 mila euro di risarcimento all’azienda ospedaliera Umberto I

ospedale

Gustavo Boemi dovrà risarcire 300 mila euro all’azienda ospedaliera Umberto I di Siracusa. La cifra viene a coprire il danno erariale per l’esborso sostenuto dall’azienda come riconoscimento ai familiari di un neonato morto durante un parto gemellare. I fatti risalgono a nove anni fa. Il ginecologo catanese di 53 anni, all’epoca dirigente medico con contratto a tempo determinato a Siracusa,  durante il parto aveva causato la morte di uno dei due neonati. Nel 2007 ha patteggiato un anno e sei mesi di reclusione per omicidio colposo, dopo la denuncia della famiglia. Ora il risarcimento.

Comments are closed.

bogart 4