• Siracusa. Migrante 18enne investito e lasciato senza soccorsi: “lo hanno fatto apposta”

    È ancora senza un volto ed un nome il pirata della strada che ieri sera ha investito un giovane migrante. Abdessalem ha 18 anni, è scappato dalla Somalia ed oggi vive nella struttura di contrada Pantanelli, a Siracusa.
    Dopo aver guardato la partita in tv, in città, stava ritornando proprio lì. Ma poco dopo le 23 è stato colpito da una vettura di passaggio e lasciato per terra senza soccorso. Ha un polso rotto adesso. E tanta paura. “Lo hanno fatto apposta”, accusa. “Hanno spento le luci, si sono avvicinati e mi hanno investito. Poi la fuga, sempre a fari spenti”, il racconto del migrante 18enne.
    E la mente torna a quel precedente dei ragazzi sullo scooter spinti da giovani su di un’auto di passaggio, in via Elorina, non molto distante.

  • freccia