• Siracusa. Monumento ai Caduti o monumento all’immondizia? L’area sempre più nel degrado

    Rappresenta una delle tappe dei giri turistici, eppure non si presenta di certo al meglio agli occhi dei visitatori e non invoglia nemmeno i siracusani che hanno voglia di trascorrere del tempo in un luogo della città certamente suggestivo.L’area intorno al monumento ai Caduti sembra ben lontana da quell’idea di spazio pubblico da vivere e custodire come un “gioiello di famiglia”. La sporcizia regna sovrana ed è ben più visibile del verde. Rifiuti di ogni tipo fanno bella mostra di sè e “arricchiscono” un quadro già deturpato da chi, progressivamente, ha distaccato i lastroni di pietra del monumento, forse per gettarli in mare, come fosse un gioco per animare le serate di qualcuno. Non rappresenta, evidentemente, un deterrente il cartello posto all’ingresso dell’area, in cui si avverte della presenza di telecamere di videosorveglianza. Intanto, questa mattina, pare che la ditta che si è aggiudicata la gestione del verde pubblico nell’area della città su cui ricade il monumento, abbia avviato lavori proprio in largo Cappuccini. L’auspicio è che, nel giro di poche ore, le immagini che abbiamo girato oggi possano rappresentare il passato.

  • freccia