CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Monumento per Archimede, a settembre partono i lavori sul Rivellino. Statua in fonderia

clicca per ingrandire

Sta prendendo forma in una storica fonderia di Pietrasanta la statua di Archimede che verrà piazzata entro la fine dell’anno sul rivellino del ponte Umbertino, a Siracusa. L’artista Pietro Marchese, aretuseo trapiantato a Finale Ligure, ha completato la realizzazione del calco in gesso, modello dal quale prenderà le fattezze definitive l’opera in bronzo.
Intanto, la seconda settimana di settembre cominceranno i lavori di creazione del basamento su cui la statua verrà poggiata. L’area è stata recintata diverse settimane fa. Adesso vi entreranno mezzi e operai di una ditta edile locale. Saranno loro, seguendo lo schema studiato sempre da Pietro Marchese insieme all’architetto Virginia Rossello, a realizzare una riproduzione in cemento e pietra del famoso “stomachion” il gioco archimedeo che farà da ampio piedistallo per la statua.
Il basamento prevede la costruzione di vari tasselli su diverse altezze, dal livello pavimento fino a 60 cm, in modo tale che – oltre ad arredare la piazza – possano servire da sedute. Dei loghi di semplice lettura inseriti nei gradoni offriranno poi una chiave di lettura dell’opera di Archimede: sono stati scelti per racchiudere le maggiori
scoperte di Archimede.
Il progetto prevede anche una studiata illuminazione notturna, affidata ad una azienda francese. A metà settembre arriveranno a Siracusa i tecnici d’Oltralpe per la predisposizione dei corpi illuminanti.
Entro la fine dell’anno il monumento dedicato al genio di Archimede dovrebbe, quindi, vedere la luce.

Comments are closed.

MCDONALD footer4