Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Musica nel centro storico, Ortigia Sostenibile contro i locali: “fracasso notturno, rivedere i limiti orari”

movida

Non si arresta la battaglia del comitato Ortigia Sostenibile. I 58 iscritti chiedono con forza la modifica dell’ordinanza comunale del 2014 che stabilisce in particolari i limiti orari per la musica ad alto volume nei locali.
Attualmente, c’è la possibilità di arrivare fino alle due del mattino, “oltre il consentito dal Dipartimento Igiene Pubblica Asp e Arpa”, puntualizzano dal Comitato. Chiesto anche che “l’ordinanza generale non possa essere mai derogata da autorizzazioni settoriali o singole, cioè per singoli eventi”.
Il comitato propone poi l’impiego di fonometri in grado di registrare 24 ore su 24 il livello dei decibel emessi dagli impianti utilizzati dentro e fuori i locali di intrattenimento. Il progetto verrà illustrato nei prossimi giorni agli uffici competenti. Nel frattempo è stata ancora una volta avanzata la richiesta di colloqui con Prefetto, Sovrintendente, Sindaco e Comandante dei Vigili Urbani.
“Siamo esasperati dal dilagante mal costume dei gestori di innumerevoli esercizi commerciali che dispensano bevande alcoliche e fracasso notturno”, è la posizione del Comitato Ortigia Sostenibile che – ancora una volta – farà discutere. “L’amministrazione comunale provveda a ristabilire ordine e decoro in un centro storico ridotto ormai a meno che Luna Park”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4