• Siracusa. Navette per il centro storico, l'Ast minaccia il Comune. La replica del sindaco Garozzo: "a giorni via al servizio". Il video

    Tuoni e fulmini tra Ast e Comune di Siracusa. La notizia, pubbicata pochi giorni fa da SiracusaOggi.it, dell’imminente ritorno delle navette elettriche in servizio tra i tre principali parcheggi (Molo, Talete e Von Platen) e il centro storico, ha fatto letteralmente sobbalzare dalla sedia i dirigenti dell’Azienda Siciliana Trasporti. Secondo l’Ast, responsabile del trasporto pubblico urbano a Siracusa, il progetto del Comune violerebbe il contratto esistente.  Da Palermo spiegano che sarebbe ipoteticamente possibile rafforzare linee esistenti ma non crearne in proprio di nuove dall’oggi al domani come starebbe facendo il Comune. E questo oltre una serie di eccezioni formali che l’Ast vorrebbe muovere per bloccare i sei minibus comunali. Minacciata, in linea estrema, anche la possibilità di adire le vie legali.
    Sorprende la posizione dell’Azienda Siciliana Trasporti, sin qui poco attenta ai problemi ed ai disservizi di un trasporto urbano carente e da rafforzare.
    Il Comune, in ogni caso, non recede dalla sua posizione. E a rispondere all’Ast è il sindaco, Giancarlo Garozzo, in una intervista realizzata per SiracusaOggi.it

  • freccia