• Siracusa. “Nessun aumento della Tasi”, il chiarimento dell’assessore Scrofani dopo le polemiche

    “La Tasi non è stata aumentata, c’è solo la conferma di quanto previsto dalla legge”.L’assessore Scrofani risponde con questo chiarimento alle critiche sollevate dall’opposizione. “Quello dell’opposizione è un argomento privo di fondamento per non dire falso- spiega il componente della giunta Garozzo- Quella che in termini burocratici è definita ‘maggiorazione Tasi’ non è altro che la conferma di quanto previsto già dal 2015 e che la legge impone di sottoporre di anno in anno al voto del consiglio comunale. Rispetto a due anni fa, quando è stata cancellata la tassa sulla prima casa, il Comune – conclude l’assessore Scrofani – raccoglie dalla Tasi 8 milioni di euro in meno e la platea dei contribuenti che ancora la pagano si è ridotta a poche centinaia di persone tra proprietari di abitazioni di lusso o di fabbricati artigianali, professionali e commerciali; il gettito corrispondente è inferiore a 500mila euro. Dunque, nessun aumento della tassa sulla casa che, per altro, non potrebbe neppure esserci visto che la legge di stabilità impone di contenere la pressione tributaria”

  • freccia