• Siracusa. Niente primarie per la scelta del candidato sindaco del centrodestra: “un errore, così città consegnata ai grillini”

    Nonostante appelli all’unità, incontri più o meno ufficiali e condivisioni di idee il centrodestra siracusano si presenterà diviso alle prossime elezioni amministrative di giugno. Pare ormai impossibile che possa arrivare l’intesa per delle primarie da cui uscire con un unico nome. Forza Italia, componente maggioritaria dell’area, non sembra interessata alla proposta e, con ogni probabilità, deciderà di correre con le sue forze chiedendo tutt’al più agli alleati di condividerne le scelte per la sindacatura.
    “L’unità sarebbe stata invece più indicata”, commenta Ciccio Midolo candidato con una sua lista e con il supporto di alcune anime del centrodestra siracusano. “Così ci ritroveremo una galassia di candidati sindaco con il solo effetto di confondere l’elettorato. Stiamo consegnando la città ai grillini”.

    image_pdfimage_print
  • freccia