MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. “Noi ci siamo”, il progetto del Coni rivolto ai disabili

campo scuola

“L’attenzione del mondo della sport verso la disabilità psico-relazionale rappresenta una svolta che merita tutto il nostro sostegno”. Lo ha detto l’assessore alle Politiche sociale , Liddo Schiavo, intervenendo stamattina alla conferenza stampa di “Noi ci siamo”, il progetto del Coni di Siracusa rivolto dal mondo della disabilità e che prenderà il via tra dieci giorni. Le attività si svolgeranno al campo scuola “Pippo Di Natale” e in una palestra scolastica per alcuni mesi poi, con l’arrivo della bella stagione, si sposteranno a mare.
“Noi ci siamo”, sostenuto anche dal Rotary club “Monti Climiti”, è giunto alla quarta edizione e, proprio per l’attenzione rivolta alla disabilità psico relazionale, rappresenta uno dei pochissimi progetti finanziati dallo Stato a livello nazionale. Duplice lo scopo: migliorare le capacità fisiche e comportamentali delle persone coinvolte e raccogliere dati per gli studi scientifici sul rapporto tra attività fisica e trattamento della varie forme di disabilità. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato anche il delegato provinciale del Coni, Giuseppe Corso, il coordinatore provinciale dell’Ufficio educazione fisica dell’Ufficio scolastico, Sebastiano Zammitti, e il presidente di Panathlon Siracusa, Gaetano D’Agata. All’iniziativa aderiscono due associazioni di famiglie con disabili, l’Anfass e l’Assofadi.

Comments are closed.