CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Non ce l’ha fatta l’ottantenne bruciato da un gruppo di vandali: morto al Cannizzaro di Catania

giuseppe_scarso

Dopo una lunga agonia, è morto Giuseppe Scarso, l’anziano dato alle fiamme nei mesi scorsi da un gruppo di giovani nel quartiere Grottasanta, mentre si trovava nel suo appartamento di via Servi di Maria. Le sue condizioni erano subito apparse gravissime, a causa delle ustioni in diverse parti del corpo. Scarso si è spento due giorni fa all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove era ricoverato. L’anziano era stato cosparso di liquido infiammabile. A stroncare don Pippo, così lo conoscevano nel suo quartiere, un arresto cardio-circolatorio. La morte dell’uomo modifica i capi di imputazione di cui i responsabili dovranno rispondere: si tratta adesso di omicidio. Gli uomini della Squadra Mobile continuano a indagare, per risalire all’identità di chi ha materialmente cosparso di liquido infiammabile l’anziano.

Comments are closed.

MCDONALD footer4