CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Non c’è pace per il cimitero, chiuso fino a lunedì: interventi tampone per la sicurezza

cimitero-chiuso

Anche oggi i cancelli del cimitero di Siracusa sono rimasti chiusi. Ed è il secondo giorno consecutivo, il quarto in sei giorni. Solo lunedì dovrebbe tornare la normalità. Nel fine settimana gli operai comunali dovrebbero completare gli interventi necessari per ripristinare un minimo di condizioni di sicurezza in alcune aree. Lavori tampone.
Il maltempo ha causato più di un problema all’interno di una struttura già sofferente di suo. La parete rocciosa alle spalle del cimitero, ad esempio, si è “sfarinata” con rischio di piccole frane. Noto il problema di diverse “palazzine”, afflitte da costanti infiltrazioni con distacchi di cornicioni e tondini in ferro a vista. Senza tacere dei recenti allagamenti.
Problemi su problemi per una struttura senza pace. Decenni di poca attenzione e cura presentano oggi l’impietoso conto. Protesta il comitato “Gli Angeli”, presieduto da Giacinto Avola, che lotta per i diritti dei familiari dei defunti. “Sarà mica che i morti non votano e quindi non meritano attenzione?” si domanda polemico.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2