CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Non si posteggia più di fronte l’ospedale, via le strisce bianche. Corsia per ambulanze

via testaferrata

Non si potrà più posteggiare di fronte all’ingresso dell’ospedale, l’Umberto I, di Siracusa. Da questa mattina in corso i lavori per realizzare la segnaletica orizzontale nel tratto tra corso Gelone e via Archia. Nei mesi passati il Consiglio Comunale ha deciso per l’istituzione del divieto di sosta di fronte l’ingresso del nosocomio dove attualmente insistono alcuni stalli gratuiti e due per disabili.
Ma la sosta spesso selvaggia, anche in doppia fila, avrebbe finito per creare più di una volta difficoltà per le ambulanze. Così si è deciso di creare una corsia preferenziale per i soccorsi, riducendo la possibilità di parcheggio ai soli disabili ed alle donne in gravidanza.
L’assessore alla Mobilità, Antonio Grasso, parla di una scelta di civiltà. Tra le voci critiche quella del consigliere di opposizione, Massimo Milazzo. Favorevole in linea di principio al provvedimento, ha chiesto però che i posti auto, tutti gratuiti, che andranno persi siano recuperati in altro modo, “visto che si tratta di una delle zone della città a più alta densità abitativa e commerciale e con la presenza di molti uffici”.
Vige, comunque, la sosta di cortesia di 15 minuti (gratuita) sulle strisce blu.
“Finalmente”, è invece il commento dell’associazione AssoUtenti della Strada Siracusa. “Da tre anni indichiamo questo provvedimento nella nostra relazione annuale sullo stato della viabilità a Siracusa. Adesso si intervenga sulla corsia di immissione da viale Paolo Orsi in corso Gelone: deve essere mantenuta libera dalla sosta irregolare, al fine di facilitare il percorso delle ambulanze. Speriamo che anche altre importanti indicazioni volte ad una più sicura e fluida circolazione veicolare, facenti parte della citata relazione, siano al più presto prese in considerazione”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4