acat
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Nuova caserma dei carabinieri nell’area dell’Aeronautica: 3,6 milioni dalla Regione, a marzo via ai lavori

crocetta, del sette

Potrebbero partire il prossimo marzo i lavori di realizzazione del nuovo comando provinciale dei carabinieri di Siracusa, che sarà allocato nell’attuale spazio dell’Aeronautica di via Elorina. La presentazione ufficiale del progetto, questa mattina proprio nell’area del 34° Gruppo Radar, alla presenza, tra gli altri, del presidente della Regione, Rosario Crocetta. Sarà proprio il governo regionale a finanziare gli interventi, per un importo di circa 3, 6 milioni di euro. Il progetto prevede anche l’abbattimento di alcune costruzioni, oltre alla realizzazione di nuove strutture e ad una divisione dell’area con l’Aeronautica che manterrà lì la propria sede così come il possesso dell’area che si affaccia sul mare. Tutto attorno al piazzale sorgerà, invece, il nuovo comando, la foresteria, gli alloggi e il deposito delle auto dei carabinieri, con annessa officina. All’incontro di questa mattina ha preso parte anche il generale Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri. Sarà quindi svuotata l’attuale sede dei carabinieri di viale Tica, in affitto e di proprietà dell’Inps. Tempi stretti quelli previsti per il finanziamento. La Regione dovrebbe essere pronta entro la fine di luglio, procedendo quindi entro poche settimane alla pubblicazione del bando di gara. Crocetta ha però fatto presente che perchè tutto questo avvenga, il progetto esecutivo deve essere valido. Il protocollo d’intesa da cui l’iter burocratico è partito risale allo scorso febbraio. Gli interventi non riguarderanno soltanto gli aspetti necessari per la “convivenza” tra carabinieri e aeronautica, ma anche il miglioramento delle condizioni di sicurezza. Il ministro Pinotti ha parlato di un progetto che “è la conferma della grande attenzione dedicata dal Governo alla sicurezza e allo sviluppo del territorio. La provincia potrà contare su un presidio di legalità moderno e spazioso, con maggiori servizi ai cittadini e maggiore efficacia nel contrasto alla criminalità e all’illegalità. La nuova caserma di Siracusa rientra nell’ambito del processo di razionalizzazione del patrimonio immobiliare della Difesa. Il ministero ha fino ad oggi reso disponibili 750 infrastrutture per altre finalità. Dei 31 fari a disposizione del ministero della Difesa e dell’Agenzia del Demanio, 10 si trovano in Sicilia. Operazione da 11 milioni di euro per riqualificare tali strutture.

Il presidente della Regione, Rosario Crocetta, commenta l’accordo per la realizzazione della nuova caserma.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store