CONAD DIC1
MULTICAR2

Siracusa. Nuova giornata di mobilitazione per la Protezione Civile comunale, Piccione “spegne” le polemiche

protezione civile

Nelle giornate dell’ennesima allerta, questa volta per le ondate di calore, l’assessore Salvo Piccione “spegne” le polemiche e ringrazia per l’impegno gli uomini del servizio comunale di Protezione Civile ed i volontari delle associazioni. “In ogni occasione in cui dal ministero della Salute e dal Dipartimento regionale della Protezione Civile giungono avvisi su rischi incendio e ondate di calore, ma anche quando su segnalazione dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale dello Stato giungono richieste di intervento a supporto dell’antincendio, il servizio di Protezione Civile comunale si attiva immediatamente predisponendo servizi di assistenza sanitaria, con associazioni di volontariato specifiche del settore; nel caso di rischio incendi, con unità specializzate munite di fuoristrada che hanno in dotazione moduli antincendio ed altre attrezzature idonee”, ha voluto ricordare. “Mi preme ricordare il grande sforzo profuso durante gli incendi avvenuti tra il 10 e il 12 luglio nel centro abitato di Belvedere e nelle campagne limitrofe, con il nostro personale ed i volontari delle associazioni intervenuti prontamente a supporto dei Vigili del Fuoco. L’attività di controllo sul territorio comunale è costante e capillare: pertanto ogni polemica sul punto, portata avanti da qualche associazione che invitiamo invece a far parte della Protezione civile comunale, la ritengo puramente strumentale. Colgo l’occasione per ringraziare le associazioni di volontariato il cui ruolo è strategico e di fondamentale importanza, sia per la professionalità degli addetti che per il costante impegno profuso”.
Intanto anche la giornata odierna è di “allerta rossa” per le ondate di calore. Rimane attivo il Coc della Protezione civile comunale per tutte le emergenze e sono operative sul territorio anche tre ambulanze che si sposteranno nei luoghi di maggiore afflusso e concentrazione di turisti e residenti, quali il parco della Neapolis, Ortigia, i mercati.
La Protezione civile invita ad evitare gli spostamenti dalle 11 alle 18, sconsigliandoli in ogni caso alle fasce a maggiori rischio per la salute; suggerisce altresì di consumare pasti leggeri, bere acqua regolarmente ed evitare gli alcolici.

Comments are closed.

bogart 4