MULTICAR

Siracusa. Nuovo bando rifiuti, “lavoratori Igm garantiti”

francesco italia

“Il nuovo bando per la gestione dei rifiuti solidi urbani non metterà a rischio il posto di lavoro dei dipendenti dell’Igm”. E’ la garanzia fornita questa mattina dal vice sindaco, Francesco Italia, ai rappresentanti dei lavoratori che hanno protestato in piazza Duomo, davanti la sede di palazzo Vermexio, preoccupati per le proprie sorti in vista del nuovo affidamento del servizio.
Ai rappresentanti sindacali ricevuti nell’aula consiliare, l’assessore all’Ambiente ha assicurato che il nuovo bando, elaborato dagli uffici, tiene conto dell’accordo quadro regionale sottoscritto nel 2013, che fa riferimento proprio al mantenimento dei livelli occupazionali.
“Il Comune non permetterà mai alcun taglio occupazionale: le maestranze che in questi anni sono state impegnate in uno dei servizi più indispensabili per la città possono stare tranquilli perché il loro posto di lavoro deve essere salvaguardato e lo sarà”, ripete Italia. “Riorganizzare la raccolta dei rifiuti significa mettere fine ad un regime di proroghe che dura da sette anni, per rispettare le normative e per avvicinare il servizio ai parametri e agli standard delle principali città europee: insomma cambiarne la filosofia rispetto al passato, mantenendo l’impegno assunto con la città”.
Nei primi giorni del 2015, comunque, ci sarà un nuovo incontro con i rappresentanti sindacali ai quali sarà presentato il nuovo bando.

Comments are closed.

ACAT3